Seleziona una pagina

Ciao, sono Valentina Barone e sono nata in Sicilia, durante una puntata di MacGyver. Copywriter da più di 11 anni, ho lavorato per diverse agenzie e per ogni tipologia di brand e prodotti: McDonald’s, Nivea, Corriere della Sera, Sieropositivo.it, Nissan, Snam, Cariparma, Somatoline, Vichy, Tim, Apple, Petti, Menarini e tanti altri.

Nel tempo ho collezionato parole di ogni tipo. Ho riempito giga e giga di memoria del mio povero computer di headline, radio, spot tv, pay off, social post e website. Immagina armadi pieni di hardisk, svariate valige, interi sotterranei, cantine abbandonate, garage di periferia, cave naturali e dighe dismesse. Tutte piene di parole. Questo spiega il motivo per cui ti trovi su questo sito, era l’unico spazio disponibile che non avevo ancora riempito.

Qui troverai il risultato dei match più significativi che le mie parole hanno creato. I messaggi che ho scritto per assecondare i più svariati desideri del bizzarro mondo della pubblicità dall’epoca post MacGyver fino ad oggi. Quella della generazione che non ha vissuto i fantastici e ricchi anni 80 ma che al contrario ha creato grandi case history partendo da ciò che gli anni 80 ci hanno lasciato: il budget di una graffetta.

Ciao, sono Valentina Barone e sono nata in Sicilia, durante una puntata di MacGyver. Copywriter da più di 11 anni, ho lavorato per diverse agenzie e per ogni tipologia di brand e prodotti: McDonald’s, Nivea, Corriere della Sera, Sieropositivo.it, Nissan, Snam, Cariparma, Somatoline, Vichy, Tim, Apple, Petti, Menarini e tanti altri.

Nel tempo ho collezionato parole di ogni tipo. Ho riempito giga e giga di memoria del mio povero computer di headline, radio, spot tv, pay off, social post e website. Immagina armadi pieni di hardisk, svariate valige, interi sotterranei, cantine abbandonate, garage di periferia,  cave naturali e dighe dismesse. Tutte piene di parole. Questo spiega il motivo per cui ti trovi su questo sito, era l’unico spazio disponibile che non avevo ancora riempito.

Qui troverai il risultato dei match più significativi che le mie parole hanno creato. I messaggi che ho scritto per assecondare i più svariati desideri del bizzarro mondo della pubblicità dall’epoca post MacGyver fino ad oggi.  Quella della generazione che non ha vissuto i fantastici e ricchi anni 80 ma che al contrario ha creato grandi case history partendo da ciò che gli anni 80 ci hanno lasciato: il budget di una graffetta.